Installazioni Serendip: Roberto De Luca

Festival del Tempo 2021
Serendip - Felice Effimero Indeterminato

Roberto De Luca: Cielo e Memoria
Giardino degli Aranci - Sermoneta

L’installazione si propone di trasformare esteticamente il paesaggio quotidiano ed identitario del territorio, utilizzando un materiale effimero come la polvere, di colore bianco e nero, ricavata da fonti naturali, biocompatibili ed ecocompatibili, utilizzata con una logica immersiva attenta sia all'inserimento fisico nell’ambiente sia alle relazioni con la memoria. 

L’installazione è costituita da figurazioni, ad esempio schemi di costellazioni, che rievocano le memorie ancestrali del ragionamento umano e di come l’uomo del neolitico indagasse il tempo attraverso il moto apparente degli astri: un processo ibrido tra la memoria, la narrazione e l’azione che faccia parlare direttamente gli abitanti e i visitatori dei territori fisici ed interiori. 



Articolo pubblicato il: 4 Ottobre 2021

Installazioni Serendip: Roberto De Luca